Un modo semplice per aumentare l’efficienza delle flessioni delle gambe

Un modo semplice per aumentare l'efficienza delle flessioni delle gambe

Un modo semplice per aumentare l’efficienza delle flessioni delle gambe

L’approccio standard per piegare le gambe nel simulatore non porta sempre il risultato desiderato, flessioni delle gambe. Scarica peso, rallenta e preparati per una nuova crescita muscolare!

Probabilmente vi è stato detto che i muscoli posteriori della coscia sono costituiti principalmente da fibre muscolari veloci, e quindi li avete allenati correttamente: peso elevato, un numero limitato di ripetizioni, contrazioni esplosive e pause impressionanti tra gli approcci. Vi è stato anche detto che la flessione plantare del piede aumenta l’attivazione dei muscoli dei muscoli posteriori della coscia e avete seguito questo consiglio. E all’inizio tutto è andato alla perfezione!

Il problema è che a un certo punto i muscoli posteriori della coscia si sono completamente rifiutati di crescere. Qualunque cosa tu faccia, il risultato è zero, i volumi si fermano. Hai provato a lavorare alternativamente con un piede. Cercarono di piegare le gambe sedute, in piedi, sdraiate, a quattro zampe. Abbiamo provato a fare un esercizio con un giro interno ed esterno del piede, proteine. Niente ha aiutato!

Se la situazione è familiare, la metodologia proposta può risolvere i tuoi problemi.

Come piegare le gambe correttamente?

flessioni delle gambeQuando la prossima volta che vieni in palestra a flettere le gambe, prova a farlo: riduci il peso della metà, fai più ripetizioni e rallenta il ritmo. Ad esempio, se si fa normalmente da 4 a 6 gruppi di 4-6 volte e cercare di sollevare il carico il più rapidamente possibile, ora fare 2-3 serie di 8-12 ripetizioni a spese del 4-0-2-0 con la metà del peso del solito.

Guarda con attenzione la tua velocità. Non devi andare in modalità super-slown, ma devi lavorare abbastanza lentamente per sentire la contrazione muscolare. Metronomo senza la necessità di tenere meglio contare “uno-Mississippi, due Mississippi” in aumento, e “uno-Mississippi, due Mississippi, tre Mississippi, Mississippi quattro” in discesa. Calcola il tempo e l’ampiezza durante i riscaldamenti, e nei set di lavoro lo farai automaticamente flessioni delle gambe.

Le differenze tra i diversi tipi di allenamento saranno immediatamente evidenti. In genere, si inizia a piegare la contrazione esplosiva e una forte accelerazione del proiettile aiuta a superare il resto del modo. Anche i bicipiti dopo la spinta iniziale al lavoro quasi non ce l’hanno; Il resto del percorso hanno superato nel ruolo di passeggeri.

Dal momento che lavori spesso con un peso che è semplicemente troppo grande per te, la tecnica di esecuzione diventa rapidamente inutile. Il quinto punto di germogli fino a ridurre la traiettoria di movimento, e non importa come si è tentato di salvare la flessione plantare del piede, nel secondo e terza ripetizione del piede si svolge nella parte posteriore, perché i muscoli del polpaccio sono inclusi nel gioco e prendere parte del carico. Vi garantisco, se lo si fa leg curl correttamente, anche con un peso relativamente leggero, è davvero una sensazione per il tendine del ginocchio muscolare.

Il momento successivo: dato che lavori con metà del peso normale, puoi dimezzare tutte le pause. Hai bisogno di meno tempo per riposare tra gli approcci e meno tempo per recuperare tra gli allenamenti. Se in circostanze normali riposo tra le serie per 3-4 minuti, poi con un peso abbastanza luce per 90-120 secondi. E se prima hai allenato i muscoli posteriori della coscia una volta alla settimana, ora puoi farlo due volte a settimana.

Leggero a bassa velocità mostrerà punti deboli

Non pensare che dopo aver perso peso l’allenamento si trasformerà in una facile passeggiata; fare un esercizio in questo modo è più difficile di quanto possa sembrare. Il primo approccio sarà davvero semplice, ma poi le tue prestazioni scenderanno drasticamente. Nel secondo approccio, ti mancava un paio di ripetizioni, soprattutto se i muscoli posteriori della coscia non sono abituati a tali carichi.

Questo non è un problema. Quando ci si stanca, si inizia a sollevare il carico con flessione dorsale (che piega in avanti), ma sempre inferiore con flessione plantare (flessione dorsale) flessioni delle gambe. Nel terzo e ultimo approccio, metti ancora meno peso e cerca di mantenere la flessione plantare durante tutte le ripetizioni, esercizi per gli addominali.

l'efficacia delle flessioni delle gambeAllenandosi in questa modalità, non puoi più nascondere i tuoi punti deboli. Entrambi i muscoli posteriori della coscia destra e sinistra devono lavorare dall’inizio alla fine della traiettoria del movimento, e non in nessuna parte di esso. Per questo motivo, potresti notare che una parte è dominante, flessioni delle gambe. Questo è normale Che ci crediate o no, la flessione lenta delle gambe con leggerezza rivela molto rapidamente una sproporzione nello sviluppo delle cosce destra e sinistra. Se si verifica questa sproporzione, eseguire l’esercizio alternativamente con una gamba e iniziare sempre dal lato debole.

Ripeti l’allenamento due volte alla settimana per 3-4 settimane e inizi la crescita delle fibre muscolari in un sonno letargico. Per molti anni hai preso d’assalto le fibre muscolari di tipo 2b, è ora di affrontare le fibre di tipo 1 e 2a. Per accelerare la crescita dei volumi, questo può essere esattamente ciò che il medico ha ordinato flessioni delle gambe.

Credimi, il metodo proposto per l’allenamento dei muscoli posteriori della coscia non può ferire. Se fai tutto bene, sentirai che i muscoli della parte posteriore della coscia stanno funzionando e vedrai come crescono, forse per la prima volta in molti anni.

Il peso che usi può essere facile, ma sotto la fine dei muscoli posteriori della coscia sembrerà molto pesante. Quindi non trattare la tecnica alla leggera! Vale la pena provare, e non vuoi più voltarti indietro – tranne per goderti il tuo successo!

Condividi questo post


X